Competenze

  • Stampa

Le competenze del Sindaco sono disciplinate dall’art. 50 del Decreto Legislativo n. 267 del 18 agosto 2000.
Il sindaco è il responsabile dell'amministrazione del comune, rappresenta l'ente, convoca e presiede la giunta, nonché il consiglio e sovrintende al funzionamento dei servizi e degli uffici e all'esecuzione degli atti.
In caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale adotta le opportune ordinanze contingibili e urgenti.
Spetta al sindaco il coordinamento e la riorganizzazione, sulla base degli indirizzi espressi dal consiglio comunale e nell'ambito dei criteri eventualmente indicati dalla regione, degli orari degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi pubblici, nonché, d'intesa con i responsabili territorialmente competenti delle amministrazioni interessate, degli orari di apertura al pubblico degli uffici pubblici localizzati nel territorio, al fine di armonizzare l'espletamento dei servizi con le esigenze complessive e generali degli utenti.
Il sindaco presta davanti al consiglio, nella seduta di insediamento, il giuramento di osservare lealmente la Costituzione italiana, indossando a tracolla la fascia tricolore con lo stemma della Repubblica e lo stemma del comune.